Insonnia da "errata percezione" - Insonnia Rimedi Altervista

Insonnia da “errata percezione”

Nell’Insonnia da “errata percezione” i pazienti, amplificando senza rendersene conto i loro sintomi, interpretano in modo eccessivo i loro disturbi. I veri «cattivi dormitori» sarebbero in realtà solo un terzo di coloro che lo dichiarano. Per tutti, comunque, esiste un problema soggettivo di sofferenza: anche perchè, come dicevamo all’inizio, si stanno scoprendo nelle onde cerebrali delle microfluttuazioni che potrebbero rivelarsi dei segnali di un sonno non sufficientemente ristoratore. In altre parole, queste persone dormono magari un numero consistente di ore ma non si svegliano riposate. E il disagio, dovuto a una cattiva qualità del sonno, si trascina poi nella giornata.

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento

*

Insonnia Rimedi is powered by Wordpress | WordPress Themes